• Davide Gaeta

I workshop della RESCUE ITALIA ACADEMY

Per molti acquisire un brevetto significa termine di un percorso. Per altri, per fortuna, non è così, ed è per me una grande soddisfazione aver contribuito alla nascita di questo progetto in qualità di Direttore Tecnico della Academy organizzata da Rescue Italia, consolidato brand da tempo vicino alla community dei lifeguard italiani.

La Rescue Italia Academy è costituita da una serie di workshop (mediamente un paio all'anno) finalizzata a dare una continuazione al percorso di chi opera, per lavoro o per volontariato, in maniera professionale nel campo del salvamento.


Cosa NON è il workshop:

  • Non è un corso di formazione

  • Non è un programma di allenamento

  • Non rilascia attestati o brevetti

  • Non è un' attività competitiva alle società di salvamento, anzi ne è un supporto

  • Non sostituisce in alcun modo corsi specifici rescueboard, SUPrescue, first aid, ecc

  • Non ha un riconoscimento ufficiale come retraining per il rinnovo delle proprie qualifiche


Cosa è il workshop:

  • Ambientamento in condizioni di mare formato sottocosta (swash zone, breaker zone, impact zone, ecc)

  • Tecniche di entrata, nuotata e uscita da rip current

  • Strategie di utilizzo delle correnti laterali e pianificazione dell'intervento

  • Lavoro con sistema di squadra e relativi ruoli (teamleader, ecc)

  • Condizionamento fisico funzionale all'azione tecnica del salvataggio

  • Addestramento pratico e realistico all'utilizzo dei diversi device (rescue can, rescue tube, ecc)

  • Introduzione al mondo delle tavole da soccorso (rescueboard, SUPrescue)

  • Retraining pratico on site delle competenze sul primo soccorso

  • Simulazioni iper-realistiche di incidenti in acqua, con scenari organizzati in maniera reale e maniacale, sulla base di eventi realmente accaduti

  • Generazione del mindset professionale del lifeguarding, sulla base dei sistemi utilizzati anche all'estero dalle organizzazioni di rilevanza

  • Occasione di aggiornamento sulle novità del settore (attrezzature, protocolli, news, ecc)

  • Condivisione di esperienze da parte di partecipanti provenienti da località e didattiche differenti


A chi è aperto:

Possono partecipare coloro che sono già in possesso di un brevetto che attesti il proprio background formativo sul salvataggio in acqua.

Oltre a numerosi bagnini di salvataggio/assistenti bagnanti, fino ad oggi abbiamo avuto tra i corsisti istruttori di salvamento, unità cinofile, personale sanitario, surfisti ed altri professionisti del settore acquatico.


Quanto dura e dove si tiene:

L'evento è strutturato in un weekend di due giornate, e l'homespot è il Bagno il Pescatore a Marina di Pietrasanta, in Versilia (Toscana).

Il workshop non conosce aule o piscine, bensì è tenuto interamente "on site", tra spiaggia e mare, con pochissima teoria e una grandissima prevalenza della componente pratica.

1° EDIZIONE - APRILE 2019

2° EDIZIONE - OTTOBRE 2019

3° EDIZIONE - APRILE 2021

4° EDIZIONE - MAGGIO 2021

Lo staff didattico, formato da surfisti ed istruttori esperti di salvamento, è altamente specializzato nell'addestramento in condizioni di mare formato sottocosta, fornendo la possibilità ai corsisti di provare in acqua l'esperienza di onde e correnti, garantendo un consolidato sistema di sicurezza.

La Rescue Italia Academy è Alessandro Ferri, Daniele Ceragioli, Luca Stefani, Enrico Carmignani, Francesco Moschini, Davide Gaeta, ed in partnership con SoFraPa Emergency Training Specialist di Paolo Innocenti.

In attesa della prossima edizione, è possibile prenotarsi inviando una mail a irescueitalia@gmail.com






0 commenti

Post recenti

Mostra tutti