• Davide Gaeta

Il fenomeno dell' UNDERTOW

Aggiornato il: 7 dic 2020

L'acqua dopo aver raggiunto la battigia, tornando indietro per forza di gravità troverà a scontrarsi con altra acqua e per conseguenza si incanalerà sotto di essa costituendo il fenomeno detto undertow, o comunemente risacca. Lo strato superficiale avrà direzione onshore (verso la riva), mentre quello sottostante offshore (verso il largo). Sarà capitato un po' a tutti di fare il bagno col mare leggermente formato e sentire il busto che va da una parte e le gambe che vanno dall'altra.

Su una spiaggia a lento declivio non è particolarmente pericoloso poiché il flusso di ritorno è uniformemente distribuito lungo la costa (non va confuso con le Rip Current) mentre diventa un fenomeno trattieni-pericolante su quelle spiagge che hanno un forte declivio, quelle dove l'acqua diventa subito fonda.

In questi spot le onde, trovano acqua fonda fino in prossimità della costa; lo shorebreak (frangenti di riva) si formerà a pochi metri dalla battigia, dissipando tanta energia su una linea sottile di acqua antistante la costa; la risacca sarà altrettanto forte, ma in direzione opposta a quella dei frangenti, creando di conseguenza un'area pericolosa dove il nuotatore non riesce a recuperare la riva, distante pochissimi metri, né a tenere una direzione.

Il salvataggio in questa condizione diventa indispensabile, tuttavia, ricordando che in primis va tutelata l'incolumità del soccorritore, è preferibile effettuare un soccorso a basso rischio, restando sulla battigia in direzione del pericolante, e lanciando qualcosa. Anzichè un salvagente, come solito fare, il consiglio è di utilizzare le sacche da lancio, dotazione comunemente impiegata nel soccorso fluviale.

Qualora necessario l'ingresso in acqua - sempre prendendo come esempio il soccorritore fluviale che nella tecnica dell'uomo al guinzaglio entra in acqua vincolando il suo giubbotto di aiuto al galleggiamento - è bene intervenire con un salvagente o una bretella legati ad una cima in modo che il recupero possa essere realizzato dal personale rimasto in spiaggia.


0 commenti

Post recenti

Mostra tutti